Parole autentiche e letterarie all'Agenzia Syrano

I versi poetici di Cyrano de Bergerac, il guascone suggeritore di parole d'amore di cui è sprovvisto il bel Cristano, pervadono la deliziosa pièce diretta da Pino Quartullo "Agenzia Syrano" e sono l'inchiostro nel quale intingono la penna Laura Grimaldi e Andrea Papale, i suoi autori.
 E' la prima agenzia che scrive parole per chi non sa trovarle al momento giusto e a gestirla è un autore teatrale incompreso come Pietro, il quale si veste di mistero e letteratura per aiutare i suoi clienti. Pietro ha un solo dipendente ed è Matteo, un uomo sincero e intraprendente, incapace di mentire.
Franzetti e Adelma, sono i soli clienti dell'agenzia e hanno molto da imparare. Sia Pietro che Matteo, attraverso le parole prese a prestito da scrittori come il poeta e scrittore francese Edmond Rostand (l'autore del Cyrano) oppure il drammaturgo inglese William Shakespeare a cui sono state attribuite opere scritte forse da un gruppo di persone e non da lui, riescono a insegnare ai due sprovveduti personaggi che non c'è niente di male a dire no e che è giusto anzi necessario essere se stessi.
E' un atto unico divertente e colto, in cui la compagnia di attori nota come The Burrow, ha scelto sapientemente il suo regista per essere condotti tra le battute e le giravolte che compiono sul palcoscenico del teatro Golden dove hanno debuttato l'8 maggio 2018 con successo.
Questo spettacolo appartiene al Progetto Giovani Talenti in scena, ossia uno spazio dedicato agli attori emergenti e sarà in scena fino al 13 maggio 2018.
Mi hanno divertito particolarmente Luca Forte e Fabrizio Mazzeo per la loro ironia e i giusti tempi comici.
Bella anche la scenografia di Laura Giusti, che conduce lo spettatore nel mondo sognante delle parole mai dette e di quelle giuste da pronunciare per essere (forse) felici.

di Tania Croce




Print Friendly and PDF

5 commenti:

  1. Spettacolo straordinario da vedere. Lo consiglio vivamente!

    RispondiElimina
  2. CIAO !!Finalmente riesco a commentare questa bellissima recensione di un personaggio amatissimo da Tania Croce Cyrano O Syrano mirabilmente diretto dal Grande Pino Quartullo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre carina e gentile. Grazie con il cuore per tutte le belle parole usate!

      Elimina
  3. Bellissimo , molto divertente, bel cast, ottima regia, perfetta scenografia , eloquente recensione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo su tutto :) Grazie per il tuo commento!

      Elimina

PennadorodiTania CroceDesign byIole